Per quanto riguarda l’Area Formazione del progetto “Verso il DES maceratese”, il 7 giugno si terrà una visita didattica presso l’Agriturismo bioecologico ”La Quercia della Memoria”, rivolta ai funzionari pubblici che seguono il percorso di formazione.


Programma della Giornata:
- arrivo ed accoglienza;
- presentazione complessiva dell’azienda e di alcuni progetti coerenti al tema della lezione indicato, supportata da power point;
- visita guidata agli spazi maggiormente significativi con descrizione dei progetti in corso (spazi didattici esterni dell’orto biologico conservativo, area del compostaggio, stagno, miglioramenti ambientali: siepi, nidi artificiali, forno a legna tradizionale, asineria, campo delle erbe aromatiche ed officinali, sentiero natura nel bosco, frutteto antico con impianto di mela rosa; strutture ed accorgimenti tecnici dell’edificio bioecologico: impianto di fito-depurazione e di raccolta delle acque piovane, impiantistica termoidraulica con pannello solare, caldaia a biomasse e caldaia a metano ad alta efficienza, muri ed intonaci a terra, tetto verde, tetto e solai ventilati, impianto a pavimento, trattamenti, impianto elettrico bioecologico, ecc… Spazi interni: stanza del mulino, stanza del telaio, ristoro agrituristico ed alloggi tematici, laboratorio di trasformazione, laboratori didattici).
Particolare rilievo verrà dato all’esperienza di gestione sostenibile e solidale dell’azienda agricola multifunzionale sia negli aspetti di gestione agricola biologica, sia in quelli dei servizi di agriturismo,fattoria didattica e sociale, centro di educazione ambientale.

Durante la visita didattica la docente Antonietta Laterza dell’Università di Camerino spiegherà alcuni concetti relativi ai seguenti argomenti: suolo, biodiversità edafica, servizi ecosistemici e agricoltura ecocompatibile.

 

BIOMerenda con prodotti aziendali e solidali.

 

Materiali:
Ai partecipanti verranno forniti materiali didattici specifici realizzati dal WWF Italia sul tema dell’agricoltura,
del paesaggio e della biodiversità.

 

Contatti:
Responsabile: Federica Di Luca – Contrada Vallato, 62026 San Ginesio (MC), Tel/Fax: 0733.694431-
0733.694423

 

In allegato i resoconti delle prime due lezioni del corso “Nuovi modelli economici e percorsi di economia solidale” per i funzionari pubblici.
Pubblichiamo le presentazioni dei docenti che hanno tenuto le prime 2 lezioni del corso “Nuovi modelli economici e percorsi di economia solidale”, all’interno del percorso di formazione previsto per i funzionari pubblici.

La prima lezione del corso è stata tenuta da Deborah Lucchetti il 5 maggio, mentre la seconda da Lorenzo Vinci il 19 maggio 2011.

Allegati

17 maggio 2011 – Redazione Des Macerata

materiali del corso per funzionari pubblici:
1) scheda tecnica del corso
2) scheda presentazione del progetto DES Macerata
3) calendario didattico con appuntamenti
4) scheda visita didattica

Titolo del corso: Nuovi modelli economici e percorsi di Economia Solidale

Obiettivi del corso: Il percorso formativo si pone l’obiettivo di formare funzionari e dirigenti pubblici sui temi  della Globalizzazione e liberalizzazione del mercato, sull’inadeguatezza degli indicatori di sviluppo correntemente utilizzati (PIL), sulla finanziarizzazione dell’economia e sul ruolo del consumatore come attore fondamentale nel promuovere un processo di cambiamento dal basso del sistema economico dominante. Il corso, oltre ad identificare i meccanismi sottostanti il funzionamento dei mercati e del sistema economico, propone soluzioni alternative che hanno al proprio centro nuovi modelli di produzione e consumo e di relazioni tra soggetti economici che si basano sui principi di equità, reciprocità, cooperazione, fiducia, solidarietà, ecologia, responsabilità e partecipazione.
Contenuti del corso: nello specifico verranno trattati i temi relativi all’agricoltura biologica e in generale alle produzioni rispettose dell’ambiente e della salute del consumatore, verranno riportati esempi di buone pratiche attivate dalle amministrazioni pubbliche al fine di innescare processi di cambiamento attraverso incubatori di impresa sociale, bilanci partecipativi e acquisti verdi (Green Public Procurement) e verranno forniti strumenti per una corretta impostazione di processi decisionali partecipativi nella definizione delle politiche territoriali in un’ ottica di creazione dei Distretti di Economia Solidale (DES).

Destinatari: funzionari e dirigenti pubblici della Provincia di Macerata e dei comuni della stessa provincia con più di 10.000 abitanti, che intendono approfondire le proprie conoscenze sulle tematiche dell’Economia Solidale e dei modelli di produzione e consumo sostenibili e che mirano ad acquisire gli strumenti e approfondire le metodologie idonee alla progettazione e gestione di interventi di sviluppo territoriale eco-compatibili e capaci di incentivare la partecipazione dei soggetti e delle comunità beneficiarie degli interventi stessi.

Durata del corso: Il corso è composto da 5 lezioni in aula e una visita didattica presso un’azienda agricola biologica della Provincia. Il corso verrà attivato nel periodo compreso tra il 5 maggio e il 30 giugno 2011.
Modalità di svolgimento: le lezioni verranno organizzate a settimane alterne per una durata di
3,5 ore di lezione a settimana.
La frequenza è obbligatoria per almeno il 75% delle ore di lezione totali.
Sede del corso: Sede centrale Provincia Macerata